Loading...

Media

Post
ADN Kronos

da AdnKronos un nuovo articolo

Da Nord a Sud in solitaria, l’impresa di Marco

Tutto pronto per l’impresa solitaria di Marco Rossato. L’8 aprile partirà da Mestre con il suo trimarano Dragonfly 800 e porterà in giro per l’Italia il suo progetto TRI sail4all. Le ultime verifiche tecniche, prima della partenza, alle 10.30 al locale Circolo della Vela. Il 22 aprile tornerà, poi, a Venezia e dall’Arsenale partirà ufficialmente il suo viaggio da Nord a Sud per 63 tappe. Un viaggio in solitaria in barca a vela con tre obiettivi fondamentali: verificare l’accessibilità dei porti italiani, diffondere i principi della convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità e lottare per una patente nautica uguale per tutti, dove non ci siano restrizioni e limiti. E’ questo l’obiettivo del progetto TRI sail4all con Marco Rossato, velista con disabilità motoria, istruttore, con una ventennale esperienza in campo agonistico. Il progetto, promosso dall’Asd ‘I Timonieri Sbandati’, vedrà quindi Marco circumnavigare l’Italia in solitaria a bordo di un trimarano. Ad accompagnare il viaggio in barca ci sarà anche un camper – opportunamente attrezzato – per supportare Marco e per dare la massima visibilità all’evento anche via terra. Un progetto importante che si svilupperà nell’arco di tre anni e che vedrà l’alternarsi di un primo lungo percorso via mare (la prima circumnavigazione in solitaria da parte di un disabile motorio agli arti inferiori), e altri tratti, nei mesi più freddi, via terra in camper. Queste tappe via terra permetteranno a Marco e al suo team di incontrare tutte quelle sezioni della Lega Navale Italiana che non hanno una sede nautica, ma non solo: verranno raggiunte anche le scuole elementari, medie e superiori, i centri di riabilitazione, le Istituzioni e i Circoli velici, insomma tutte quelle realtà presenti sul territorio, ma che non si affacciano sull’acqua. Il viaggio è stato pensato anche per sensibilizzare le autorità portuali affinché possano rendere sempre più accessibili i porti rendendoli fruibili per tutti.

Segue… leggi tutto

 

54 Condivisioni