Loading...

Sail is for all!

Progetto 2018

TRI_sail4all, progetto promosso da I Timonieri Sbandati A.S.D., è un viaggio attorno all’Italia, con protagonista Marco Rossato, velista dalla ventennale esperienza, rimasto disabile motorio agli arti inferiori in seguito ad un incidente motociclistico.
Con il progetto TRI_Sail4All 2018 si è compiuto il primo Giro d’Italia in Solitaria a bordo di un trimarano di 8mt, un Dragonfly 800SwingWing, da parte di un velista disabile agli arti inferiori.
Il progetto TRI Sail4All nasce dall’esigenza di creare una campagna di comunicazione sensibilizzando l’opinione pubblica sul tema delle MicroPlastiche presenti anche nei nostri mari e sull’accessibilità portuale Italiana; per far conoscere la Convenzione ONU – Diritti delle Persone Disabili; per dimostrare che, se fatto con professionalità ed esperienza, tutti possono vivere lo sport della vela allo stesso modo, e non ultimo, per stimolare e far riconquistare l’autostima attraverso la pratica dello sport della vela rivolto ai portatori di handicap.
Lo scopo di questo progetto è sensibilizzare le aree portuali e cantieristiche, ed aprire nuove opportunità a tutte quelle persone con difficoltà motorie più o meno gravi.
Il progetto TRI dimostra che, se attrezzati ed esperti, tutti possono vivere il mare allo stesso modo.

Il primo velista paraplegico a circumnavigare l’Italia in solitaria

Obiettivi del progetto Sail4All

Verificare

E RILEVARE L'ACCESSIBILITÀ PORTUALE

Diffondere

CONVENZIONE ONU - DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITÀ

Dimostrare

CHE TUTTI POSSONO VIVERE LA VELA ALLO STESSO MODO

Stimolare

RITROVARE AUTOSTIMA E AUTONOMIA

Sensibilizzare

SUL TEMA AMBIENTALE SULLO STATO DI SALUTE DEI NOSTRI MARI

 

WhatsApp
0 Condivisioni
Font resize
Contrast