Loading...

Media

Post

VITA.it ci dedica un bell’articolo

TRI Sail4All: il giro d’Italia in barca a vela del “timoniere sbandato”

di Marina Moioli

Marco Rossato parte il 22 aprile dall’Arsenale di Venezia per la sua impresa in solitaria: circumnavigare tutta la penisola a bordo di un trimarano. Per diffondere i diritti delle persone con disabilità e ottenere una patente nautica uguale per tutti.

È nato tra le montane vicentine ma la sua vera vocazione l’ha scoperta su una barca a vela: «La prima volta che ci sono salito ho meravigliato tutti: sembrava fossi nato per stare in mare», dice. Marco Rossato, classe 1974 e velista dal 1998, dopo un incidente in motocicletta nel 2001 è diventato paraplegico, ma questo non gli ha impedito di realizzare i suoi sogni.
«Il più grande è attraversare in solitaria l’Atlantico, per dimostrare che le regole del mare sono uguali per tutti. Che raggiungere grandi obiettivi è possibile anche se si ha una disabilità. E che nello sport, come nella vita, le barriere si possono abbattere se si possiede forte determinazione, spirito di squadra, serietà e professionalità». In attesa di sfidare l’Oceano, ha varato l’ambizioso progetto TRI Sail4All (dove Tri sta per “trimarano” ma anche per “tricolore”), promosso dall’Associazione sportiva dilettantistica “I Timonieri Sbandati” di cui Rossato è stato co-fondatore e per molti anni vicepresidente. Segue… leggi tutto

 

11 Condivisioni