Loading...

Media

Post
Flous Del Ven Trofeo 88 Miglia-2017

La prima de “I Timonieri Sbandati ASD”

T88M – YACHT CLUB MARINA SAN VINCENZO

San Vincenzo — Marina di Cecina

1a tappa — 6 Maggio 2017
Siamo in maggio e l’equipaggio è formato da: Alessandro, Marco, Mery, Mattia, Giovanni, Cristian, Andrea, Laura, Chiara e Francesca.
La barca: Centurium 41S dal bellissimo nome Flous Del Ven.
Dovevamo partecipare alla Minigiraglia ma le condizioni meteo erano previste troppo importanti per poter essere affrontate da questo equipaggio che è più un gruppo di amici che avevano desiderio di passare un giorno di avventure tutti insieme…

A conti fatti penso che sia andata molto meglio perché abbiamo avuto la fortuna di partecipare al Trofeo 88 Miglia organizzato dallo splendido ed accogliente Yacht Club di Marina San Vincenzo. Una tappa molto breve ma intensa…

La partenza porta un po’ di pioggia e pochissimo vento. Arrivati poi alla boa di disimpegno ecco che tutto ad un tratto il vento inizia a spingere insistente ed in costante crescita. Si toccano presto i 30kn di vento e dopo pochi bordi di bolina si arriva alla poggia che ci mette in rotta verso Marina di Cecina. Un gruppo di persone che hanno saputo vivere in modo amichevole una bel Week End in barca a vela e ciò che conta è che a tutti sia rimasto impresso un bel momento di mare…
Con il vento, il cielo si apre e la pioggia smette, così che la navigazione perlomeno diventa meno pesante.
Vabbè, alcune peripezie alla partenza ma poi tutto ok, partiti.

Le 12 miglia passano in circa 3h (includendo l’uscita e l’entrata dai porti), tutto bene, l’equipaggio arriva sano e salvo alla Marina di Cecina dove il Centurium, Flous Del Ven, fa sede.
Si ormeggia e le raffiche iniziano ad essere molto insistenti. Ci troviamo tutti all’interno del ristorantino per le premiazioni ed il caro e nuovo amico Emanuele Bravin fa nuovamente gli onori di casa e conduce la premiazione con grande entusiasmo.
Terminate le premiazioni (vedi foto gallery) si festeggia e fra un bicchiere e l’altro arriva presto il momento tanto atteso da più (perlomeno da me…), SI MANGIA!
La notte, per chi è rimasto a dormire in barca, diciamolo… è stato un po’ mosso…

L’esperienza ne è valsa la pena, le persone accoglienti e simpaticissime. Cosa potrei aggiungere se non di trovare il tempo di andare e partecipare con la propria barca, o trovare un imbarco, per provare questa emozione alla portata di TUTTI?

 

http://www.t88m.it/

0 Condivisioni
Font resize
Contrast